Chirurgia ambulatoriale delle varici

Chirurgia Ambulatoriale delle Varici Cliniche Bosso & Indolfi

Le innovative tecniche di chirurgia vascolare ci danno l’enorme vantaggio di poter intervenire sulle vene varicose (varici) in ambulatorio, con trattamenti mininvasivi, efficaci, e sicuri. La chirurgia ambulatoriale delle varici può aiutare i pazienti sia da un punto di vista del benessere che dal lato estetico, non meno importante per sentirsi meglio con se stessi e vivere una vita più serena.

Chirurgia ambulatoriale delle varici: la flebectomia

Fino a pochi anni fa la chirurgia per le vene varicose consisteva in operazioni più complesse, che obbligavano all’utilizzo di numerosi punti di sutura e a un decorso post-operatorio più lungo e, a volte, doloroso.

Le moderne tecniche a cui ci possiamo affidare, invece, sono interventi che vengono svolti in ambulatorio, in anestesia locale (quindi del tutto indolori) e che non lasciano segni e cicatrici visibili. Il principio è quello di riuscire a selezionare attentamente i vasi che presentano problematiche e andare ad operare solo su quelli. Risparmiamo e lasciamo inalterati, in questo modo, tutti i vasi con circolazione normale. Diversi studi hanno dimostrato che, con la chirurgia selettiva, si ottengono risultati migliori e molto più duraturi nel tempo.

Con la chirurgia ambulatoriale delle varici andiamo quindi a rimuovere, tramite la tecnica della flebectomia, solo i vasi che risultano interessati dal disturbo, lasciando inalterato il circolo sanguigno funzionante. Il primo passo è l’esame ecocolordoppler, una tecnica estremamente precisa che ci rimanda una visuale completa del circolo vascolare (venoso e arterioso) dell’arto interessato.

L’ecocolordoppler visualizza con esattezza la struttura dei vasi, l’andamento del circolo sanguigno e la funzionalità delle valvole, dandoci modo di circoscrivere il problema.

Una volta individuato il vaso da trattare, si va ad effettuare l’anestesia locale, tramite semplici iniezioni, lungo il tratto interessato. Si pratica un microincisione di circa un millimetro e, grazie, all’uso di un uncino metallico, si riesce ad agganciare e rimuovere la varice.

Varici: il decorso della chirurgia ambulatoriale

Con la flebectomia mininvasiva si blocca all’istante il reflusso del sangue, ristabilendo la normale circolazione.

Il decorso post-operatorio della chirurgia ambulatoriale delle varici è rapido e agevole. Prevede, eventualmente, solo l’utilizzo per alcuni giorni di un collant a compressione graduata. Il paziente è in grado fin da subito di camminare e tornare a casa in autonomia. Le normali attività lavorative possono essere riprese già dopo 24/48 ore dall’intervento.

Ovviamente, ogni caso dovrà essere valutato nella sua specificità attraverso una visita specialistica. Per questo ti consigliamo di contattarci per un consulto e per prenotare un appuntamento. Troveremo, in accordo con i nostri specialisti, il percorso terapeutico migliore per te.

Logo-clinichebossoindolfi.it-w

Cliniche Bosso & Indolfi è un centro di diagnostica vascolare e studio polispecialistico. Garantiamo la massima professionalità e un approccio multidisciplinare alle diverse patologie trattate dai nostri esperti, dalla fase di diagnosi e screening, al percorso terapeutico.

Contatti

Via Botticelli, 22
81030 Cellole, Campania

339 410 9905

info@clinichebossoindolfi.it

©2021 Centro Diagnostico Vascolare Srls – P.IVA 04350360618

339 410 9905